Nikki e Cody Jones

nikkijones0111Nikki Jones proprietaria della Lambert-Gann Publishing Co. e della neonata W.D.Gann Inc. si dedica da oltre 25 anni ad un complesso lavoro di studio e di ricerca di materiale inedito di Gann e a custodire i manoscritti del grande genio dei mercati finanziari. Come lei stessa afferma ” Gran parte degli ultimi 25 anni della mia vita è stata influenzata da un’aurea di W.D. Gann. Ho trascorso ore e ore a lavorare su molti charts di azioni e future, libri e carte che il mio defunto marito Billy ed io abbiamo portato a casa nel 1976 quando abbiamo acquistato la Lambert-Gann Publishing Co. Le emozioni evocate dall’odore meraviglioso della carta e dalla consistenza dei vecchi charts e legature in pelle, in combinazione con il mio desiderio compulsivo di conoscere personalmente Mr. Gann, mi ha iniziato ad un difficile ricerca sui fatti della sua vita”.

Nikki Jones ricorda con grande emozione quando il compianto marito Billy gli disse “Cosa succedde se acquistiamo una casa editrice? …” Dieci giorni dopo erano diretti a Miami, in Florida, per incontrare Ed. Lambert nella sua casa. Magica fu l’atmosfera quando Ed. Lambert aprì il suo garage dove era tenuto tutto il materiale di Gann, intatto dal 1954. Mentre Billy era impegnato con Lambert e l’intermediario Jim Jones, Nikky Jones fu permeata da un odore meraviglioso di carta che circondava tutto quel materiale che riposava da 22 anni. Nella strada di ritorno, mentre il grande van pieno del materiale di Gann oltrepassava il ponte in prossimità della loro casa, Nikki si voltò verso Billy e gli disse: “E ora cosa facciamo di tutto questo?“.

L’entusiasmo di Billy era tale che nei successivi due anni è stato totalmente impegnato nello studio di tutto il materiale di W.D.Gann prelevato a Miami dal garage di Ed. Lambert al punto che Nikki non lo vedeva quasi mai. Ma riconosce senza ombra di dubbio il grande merito di Billy di aver riportato alla luce una vasta collezione di charts, note personali, libri e altro materiale privato e renderlo visibile al pubblico. E’ grazie a Billy Jones se è stato possibile leggere e studiare con grande interesse i libri di Gann venduti nel periodo 1920\1955 e i costosi Stock e Commodity Course, rimasti out of print per diversi anni. Ha iniziato a viaggiare e a fare lezioni, seminari, interviste incontrando molte persone di varie nazionalità provenienti dalla Svizzera, Germania dell’Ovest, Israele, Inghilterra, Australia, Giappone, Hong Kong, Arabia Saudita, Kuwait, Singapore, Canada, Messico, Spagna, Francia e India. Nikki Jones ricorda le tantissime lettere che Billy riceveva dal Kenya, Grecia, Italia, Belgio, Irlanda, Svezia e da altri paesi. In particolare, furono recapitate presso la Lambert-Gann alcune lettere da persone di Nuova Delhi e Bombay che avevano conosciuto personalmente Gann.

Nel Maggio 1985 Billy decise di andare a Chicago per aprire la The W.D.Gann Trading Company, a commodity e securities brokerage. Con 30 filiali all’attivo si dedicò a tempo pieno al trading passando ordini di compravendita presso tutte le sue filiali. Il 19 Giugno 1985 iniziò con un capitale di di 50.000 $ e a fine Dicembre dello stesso anno accumulò un capitale di 115.350, 30$ che includeva entrambe le posizioni di apertura e chiusura sui mercati. Per Nikki Jones non fu un periodo particolarmente felice della sua vita, ma lasciò che le cose accaddero. Un giorno entrando in ufficio dove operava Billy, prese in mano un libro di Gann “The Tunnel Thru The Air“, e fu colpita da una poesia “The Land Of Beginning Again“:

I wish that there were some wonderful place
Called the Land of Beginning Again
Where all our mistakes and all our heartaches
And all of our selfish grief
Could be dropped like a shabby old coat by the door
And never be put on again.

I wish we could come on it all unaware
Like the hunter who finds a lost trail
And I wish that the one whom our blindness has done
The greatest injustice of all
Could be at the gates like an old friend that waits
For the comrade he’s gladdest to hail.

We would find all the things we intended to do
But forgot, and remembered too late;
Little praises unspoken, little promises broken
And all of the thousand and one
Little duties neglected that might have perfected
The day for one less fortunate.

It wouldn’t be possible not to be kind
In the Land of Beginning Again
And the ones we misjudged and the ones whom we grudged
Their moments of victory then
Would find in the grasp of our loving handclasp
More than penitent lips could explain.

For what had been hardest we’d know had been best
And what had seemed loss would be gain
For there isn’t a sting that will not take a wing
When we’ve faced it and laughed it away,
And I think that the laughter is most what we’re after
In the Land of Beginning Again.

So I wish that there were some wondered place
Called the Land of Beginning Again
Where all our mistakes and all our heartaches
And all of our selfish grief
Could be dropped like a shabby old coat at the door
And never be put on again.

Louisa Fletcher Tarkington 

Questa poesia la tormentò per diverso tempo chiedendosi più volte “Chi sei Mr. Gann? Questo non è il Gann che conosco io, l’avido di Chicago che non dorme la notte pensando ai mercati e al trading … “ E così che la Sig.ra Jones ha iniziato a chiedersi chi era veramente il Sig. W.D. Gann, ad investigare sulla sua vita. Dalle lettere e dalla corrispondenza trovata nel suo ufficio e negli archivi privati scoprì che Gann era nato da una famiglia di modeste possibilità e ritiene che gran parte della sua vita sia scritta nel libro “Tunnel Thru The Air“.

gannfamily1994.01Ha iniziato a studiare tutta la collezione di libri, corsi, charts, articoli e lettere di Gann, ha preso confidenza con la natura dei mercati finanziari, ha esplorato ogni dettaglio sul pensiero e sulla filosofia di vita del Sig. Gann acquisita negli anni di maggior fervore intellettuale, ha ricostruito tutti i suoi spostamenti nei lunghi viaggi in Egitto, in India e in Inghilterra dove a posto le fondamenta delle sue misteriose conoscenze scientifiche. Un giorno ricevette una telefonata da Gerry Gann di Maryland, appartenente all’albero genealogico dei Gann che conta oltre 14.000 famiglie registrare in un periodo di quattro secoli. Nel 1992 Nikki Jones si è unita al gruppo di persone che formato l’annuale Gann Family Reunion (in foto il Gann Tour 1994 avvenuto in Europa e pubblicato in “The Gann Gazette) ed è l’unico componente a non avere legami di sangue con la genealogia di Gann.

Un aspetto molto interessante della figura di Gann riguarda la sua formazione astrologica di cui si conosce quasi niente. Ricordando che la famiglia di Gann erano persone istruite seppur di umili origini, Nikki Jones racconta che il padre spesso si dedicava alle letture insieme ai suoi figli. I tempi erano duri, così a 16 anni il giovane Gann dotato di uno spirito libero cominciò a lavorare su un treno che percorreva la tratta da Tyler a Texarkana nel Texas come venditore di giornali, piccoli libri, ecc.. Nel periodo dal 1894 al 1901 è l’unica fase della vita di Gann di cui non è stata trovata alcuna traccia in merito ai movimenti o cosa avesse fatto. Si presume che qualcuno abbia riconosciuto le potenzialità del giovane e sia diventato suo mentore in questo particolare momento della sua vita. Nikki Jones ritiene che fu questo il periodo in cui acquisì il suo background astrologico, da giovanissimo. E’ noto come durante la sua carriera Gann scrisse pochissimo riguardo all’Astrologia e alle influenze planetarie e come applicarla nel lavoro di Forecasting dei fenomeni naturali in merito ai cicli dell’uomo, al corso degli eventi, ai mercati finanziari e così via. Preferiva trasferire oralmente le sue conoscenze e le predizioni sui temi astrologici o per corrispondenza privata con i suoi interlocutori.

theastrologicalbulletina0111Nel 1908 un eminente astrologo Llewellyn George (1876-1954) che aveva studiato astrologia con L.H. Weston, trasferitosi da Chicago a Portland, Oregon, fondò la Llewellyn Publishing Co., la Portland School of Astrology e nel 1908 iniziò la pubblicazione di una rivista mensile “The Astrological Bulletina” che curò per circa trent’anni, di cui fu editore e proprietario. “The Astrological Bulletina” era l’Organo ufficiale della The Astrological Society Inc. New York, istituita il 12 Agosto 1912 in Albany, N.Y. con sede al 1629 Lexington Ave. New York.

The Astrological Society Inc. era così suddivisa: President – Rev. Dr. A.Z. Stevenson, F.A.S., New York; Vice-Presidents Llewellyn George, F.A.S., John Hazelrigg, F.A.S., W. Gorn Old (Sepharial), F.A.S., Mme. G. de Brelski F.A.S.; TrusteesA.H. Postel, Richard Alexander, Martin Petry, Miss H. Flint; AuditorsMyles McCarthy, Miss H. Flint.

Lecturers –  A.Z. Stevenson, Miss Lole, Rich. Alexander, Mme. de Brelski, John Hazelrigg, Frank C. Higgins, W.F. Fraetas, Mme. Dow Balliett, Dr. Derdenger, W. J. Colville, Mrs. E. Woods, E. M. Mackey.

I meeting della The Astrological Society Inc. avvenivano di Domenica e il Mercoledì alle 8 P.M.. Il primo Mercoledì di ogni mese era riservato ai membri dello Zodiac Council, mentre l’ultimo Mercoledì era dedicato all’insegnamento dei soli soci.

zodiaccouncil0222Nel numero di Febbraio 1914 Vol. 6 No. 64 del “The Astrological Bulletina” si legge il nome di W.D. Gann sotto il segno dei Gemelli come componente dello Zodiac Council presso la The Astrological Society Inc. New York e quello di W. Gorn Old con pseudomino Sepharial come membro del Zodiac Council sotto il segno dei pesci, ma con la carica di Vice-Presidente come sopra riportato.

Dall’articolo “The Builders” pubblicato in The Astrological Bulletina No. 64, pag. 90; “Un astronomo dell’Osservatorio Mt. Lows in California Edgar Lucien Larkin attaccò duramente l’Astrologia dalle colonne del San Francisco Examiner. In risposta ad un interlocutore che chiedeva in merito alle “case” egli rispose: “Non esiste una cosa come una “casa”; le Case Astrologiche nello spazio sono invenzioni della fantasia distorta, fatte diverse migliaia di anni fa, secoli prima che una legge di natura venisse scoperta. Una volta che le leggi della Natura sono state scoperte e le leggi matematiche interpretate come fondamenta scavate nella roccia, l’intero tessuto gigantesco dell’Astrologia viene a cadere”. … 

Di seguito la risposta di Llewellyn George; ” … Ecco i nomi di alcuni noti personaggi che hanno contribuito a costruire le fondamenta dell’Astrologia, con il loro supporto, conoscenze e pratica: Plato, Anaxagoras, Demosthenes, Aristotele, Cicero, Naibod, Scalizer, Senneca, Thales, Democritus, Plìny, Heyden, Lilly, Hipparchus, Socrates, Lanocrates, Nostradamus, Ptolemy, Bonatus, Bacon, Meton, Homer, Byron, Dryden, Pope, Addison, Horace, Horatius, Milton, Virgil, Ovid, Shakespeare, Cardanus, Partridge, Diocles, Culpepper, Galen, John Dee, Agrippa, Dodoneus, Heroditus, Maximus, Josephus, Diogenius, Plutarch, Tacitus, Melancthon, Bishop Hall, Bishop Butler, Calvin e Pintus.
Questi rappresentano alcuni dei più rinomati al mondo come famosi medici, poeti, filosofi e storici, che hanno lasciato ai posteri la testimonianza del loro favore nei confronti dell’Astrologia, nel proprio lavoro o attraverso le pagine della storia.
Tra gli astronomi e matematici che si sono dedicati all’Astrologia e che ha fatto molto per metterla su una base scientifica troviamo i seguenti nomi; Ptolemy, Galileo, Napier, Descartes, Keplar, Brahe, Copernicus, Pythagoras, Newton e Flamstead, il primo Astronomo Reale che ha costruito l’Osservatorio di Greenwich in un momento scelto dall’Astrologia, e fedele al suo desiderio e grazie alla conoscenza della scienza dell’Astrologia, è diventato l’osservatorio più noto del mondo, con una struttura che ha resistito all’usura degli elementi per oltre 400 anni.

zodiaccouncil0dd1Per molti anni l’oroscopo che egli ha disegnato per l’istituzione dell’Osservatorio fu appeso sopra la porta, mentre adesso si trova al British Museum, di cui il defunto Richard Garnet fu segretario oltre a scrivere un libro Astrologico dal titolo “The Soul and the Stars” … .
In merito alle “case”, è vero che non si può guardare in cielo e vedere le linee di demarcazione che costituiscono le “case”, né può essere visto il primo punto dell’Ariete – da cui derivano i calcoli astronomici principali; ma questi punti possono essere localizzati matematicamente. Infatti lo scomparso Joseph G. Dalton, un eminente Astronomo di New York, ha compilato un importante lavoro scientifico espressamente per essere usato dagli Astrologi, dal titolo “The Spherical Basis of Astrology” meglio conosciuto come “Dalton’s Tables of Houses”. … “

La circostanza che W.D.Gann non ricoprisse incarichi di prestigio all’interno della Astrological Society Inc. se non come membro dello Zodiac Council è suggerito dal clima di quasi illegalità a cui era soggetta la pratica dell’Astrologia. Quanto sopra riportato è un esempio degli attacchi ricevuti da più parti in merito alle base scientifiche a fondamento della pratica Astrologica. Ad avvalorare la delicata posizione in cui si trovavano ad esercitare le persone o le organizzazioni astrologiche c’è la storia della famosa astrologa Evangeline Adams.

L’8 Giugno 2015 è venuta a mancare Nikki Jones.

Un ringraziamento di cuore per il duro e complesso lavoro svolto nel curare,  proteggere e rendere disponibile agli studiosi di tutto il mondo parte del prezioso archivio originale di W.D.Gann.

Maurizio Masetti

 

Translate »