Beyond Gann: Harmonics and the 1987 Stockmarket Crash

Al di là di Gann: Armoniche e il Crollo Azionario del 1987 di Gregory LeGrand Meadors with Helen Meadors and Neal Chabot, Ph.D

W.D. Gann non era un analista di mercato convenzionale, ma un innovatore. Ha dato vita ad una serie originali di tecniche di "market timing", molte delle quali sono ora ampiamente utilizzate. Nella  nostra serie di articoli "Al di là di Gann”, abbiamo discusso alcune delle tecniche di previsione di mercato di Gann non convenzionale quali i cicli di tempo, patterns geometrici, correlazioni astronomiche e le vibrazioni di numero.

harminc044In un'intervista del 1909 a Ticker Magazine Gann afferma: "Se vogliamo evitare il fallimento nella speculazione dobbiamo affrontare le cause. Tutto nella vita è basato su esatte proporzioni e perfetti rapporti. Non vi è alcun caso in natura, perché principi matematici di un ordine più alto sono alla base di tutte le cose”.

La maggior parte dei seguaci di Gann diceva che questa citazione è coerente con un procedimento rigorosamente matematico di analisi. Tuttavia, se la loro comprensione di Gann è basata solo su tecniche matematiche, date di calendario e angoli geometrici, questo sarebbe farebbe pensare all’idea "Gann reso facile." Troppo facile. Nelle scuole di analisi di mercato, coloro che hanno basato i loro studi su tali metodi non avrebbero superato il solo esame di diploma nel corso del Crack dell’Ottobre 1987! E’ necessario dunque avere una comprensione più approfondita, equivalente a un Master, dei metodi di analisi esoterici di Gann per superare il test del 1987. Coloro che hanno superato questo test potrebbe avere sentito la voce di Gann riecheggiando la seguente Scrittura: "A voi è dato di conoscere i segreti e misteri del regno dei cieli, ma  a loro non è stato dato" (Matteo 3: 11).

I nuovi metodi di analisi necessari per una completa comprensione di Gann coinvolge sia la Scrittura che una prospettiva cosmica. In base alla nostra ricerca, siamo convinti che di tutte le tecniche esoteriche di Gann, la più importante per timing di mercato, così come il meno conosciuto e compreso, è il suo uso di  armoniche cosmiche e planetarie. Nel nostro articolo, "Gann ed i Pianeti" (Agosto 1988 G&EW), abbiamo rivelato come il fenomeno planetario ampiamente segnalato chiamato "Convergenza Armonica", ci ha permesso di individuare sia il top del mercato azionario del 25 Agosto 1987 che il declino del mese successivo in anticipo, mentre la maggior parte dei consulenti di mercato ben noti omettevano di prevedere questi eventi.

harmonic03Per ulteriori spiegazioni, vediamo la differenza tra i cicli di calendario e la previsione basate sulla posizione  dei corpi planetari. Molti analisti tecnici hanno imparato a utilizzare il conteggio dei giorni di calendario di  Gann (30, 60, 90, 180 giorni, ecc) da precedenti massimi o minimi al fine di prevedere nel breve periodo future date cambiamento di tendenza. Queste divisioni mensili (zodiaco) sono state visualizzate attorno alle ruote numeriche di Gann. Sulla base di esperienze accumulate i mercati a volte reagiscono con un drammatico cambiamento di tendenza dopo 180 giorni e dopo un anno trascorso dalla data di anniversario.

Un esempio di come gli angoli planetari possono agire come energia nascosta in alcune scadenze temporali di calendario, deriva considerando il drastico calo di un giorno del Dow Jones Average  90 punti il 14 Aprile 1988. In termini di tempo di calendario, questa data è stato l’anniversario di un anno dal minimo del 14 Aprile 1987. In termini di posizioni planetarie, tuttavia, il potente Sole aveva raggiunto l'opposizione esatta (180 gradi; mezzo cerchio; ciclo) dalla sua posizione del 19 Ottobre 1987, il minimo del Crollo!

Negli ultimi anni l'astrologia finanziaria ha suscitato un nuovo interesse da parte degli investitori e analisti tecnici. Nell'uso dei cicli astronomici, bisogna tuttavia stare attenti a non assumere comune interpretazioni astrologiche. Si tratterebbe di un errore pericoloso (come molti hanno scoperto), in quanto uno dei problemi con l'utilizzo dell’astrologia tradizionale nel market timing è che alcuni dei suoi presupposti sono andati indiscussi per secoli. Noi crediamo che non si deve poter contare su sistemi di credenze antiche bensì considerando i cicli celesti da una prospettiva storica. Questo viene fatto svolgendo ricerche originali su leggi celesti e modelli cosmici. Allora è possibile comprendere le relazioni tra le armoniche celesti e i cicli  sui mercati finanziari. "I Cieli raccontano la gloria di Dio, e il firmamento mostra e proclama la sua Opera. Un giorno proferisce parole all’altro, e una notte rivela conoscenza all’altra" (Salmo 19:1-2).

IL SIGILLO DI SALOMONE

dowjones12accUno degli errori del tradizionale approccio astrologico è stato dimostrato nel nostro precedente articolo Vibration Inversion Points (Febbraio 1989 G&EW). Abbiamo preso un aspetto planetario chiamato "sestile" (angolo di 60 gradi tra i pianeti), che è tradizionalmente accettato essere un aspetto “positivo”, e forniti esempi per dimostrare che quando i pianeti si trovano a formare angoli multipli di 60 gradi in concomitanza, il mercato azionario ha reagito in un modo drammaticamente negativo. Abbiamo chiamato questo potente aspetto multiplo Solomon Vibration Inversion Point (VIP), che derivata dalla struttura geometrica del Sigillo Biblico di Salomone (Stella di Davide). Abbiamo affermato che l'intensità del Solomon VIP (e quindi la sua conseguente influenza sulla direzione del mercato) è disciplinato dal proprio aspetto in altri gradi sensibili.

Ci sono anche altri simboli geometrici e figure che sono importanti per accurate previsione sul mercato azionario e obbligazionario degli Stati Uniti. Essi sono determinanti per comprendere le armoniche celesti e le leggi naturali, e alcuni di questi simboli sono rappresentati all'interno del Sigillo del Tesoro USA e del Gran Sigillo degli Stati Uniti (figura 1).

SCIENZIATO RCA SCOPRE CORRELAZIONI PLANETARIE

meadors0011baUn buon esempio di come una ricerca originale può portare ad una conoscenza delle armoniche celesti è stato lo studio fatto da John Nelson, uno scienziato alle dipendenze del Corporation RCA. Nelson ha scoperto che alcuni allineamenti planetari armonici coincidono con l'attività delle macchie solari, che a sua volta è responsabile di empeste magnetiche nell'atmosfera terrestre, con conseguente interruzione delle trasmissioni radio (figura 2).

Nel suo libro Cosmic Patterns, Nelson commenta: "Se i pianeti, in determinati allineamenti, possono causare cambiamenti nel comportamento atmosferico solare, è ragionevole aspettarsi che possono anche causare cambiamenti in alcuni segmenti del nostro ambiente qui sulla Terra. Appare esserci una sincronicità armonica  nelle relazioni planetarie angolari, causata probabilmente dall'interazione gravitazionale di un pianeta su un altro nell'arco dei milioni di anni che i pianeti si muovono intorno al sole. La ricerca di Nelson nelle correlazioni planetarie delle macchie solari gli ha dato la capacità di prevedere la futura attività delle macchie solari (e quindi le future interruzioni delle comunicazioni radio) con una precisione dell'85 per cento.

Utilizzando un simile approccio, la nostra ricerca storica in leggi naturali e armoniche celesti ci ha dato la possibilità di ottenere  una precisione di oltre il 90 percento nella previsione dei cambiamenti di tendenza e della direzione del mercato azionario. Per esempio, un ciclo planetario per il timing di breve in rally del mercato azionario è stato il ciclo di Venere Trigono a Urano. Quando il pianeta Venere si avvicina all'esatto angolo di 120 gradi a  Urano, il mercato si muove al rialzo di solito fino all'aspetto angolare. Questo ciclo semestrale è stata dell'80 per cento accurato negli ultimi 100 anni e sorprendentemente accurato al 100 per cento nel corso degli ultimi cinque anni (figura 3).

"CHIAVI" NELLE SCRITTURE PER LE ANALISI DI MERCATO

Nel libro The Magic Word Gann esprime la sua fede in Dio e l'importanza di leggere la Scrittura. Non ha mai specificato esattamente quale saggezza nascosta può essere trovata nella Bibbia, ma noi abbiamo  identificato diverse settori in cui la conoscenza della Scrittura e la sua prospettiva può contribuire alla analisi di mercato. La nostra ricerca "al di là di Gann", cerca di completare le conoscenze in quelle aree che Gann solo parzialmente ha esplorato. I nostri risultati in queste aree può aiutare a spiegare quei casi in cui le previsioni fatte da Gann non sono state precise come la sua previsione di un crollo del mercato azionario iniziato nel 1953!

harmonic055Una delle aree di ricerca dove ci siamo concentrati è quella astronomico, in base al presupposto che gli eventi celesti spesso coincidono con eventi di mercato. Dopo i dovuti esami è evidente che l'uso di Gann dei modelli e dei cicli planetari non sono fondate solo sull'astrologia tradizionale. In particolare, i metodi di Gann sono il frutto di studi empirici correlando gli eventi celesti con i cicli finanziari.

Noi, pertanto, riteniamo che la ricerca di Gann fu influenzata dalle scritture, a causa del suo elevato grado di accuratezza. Il suo uso di eventi cosmici è stato collocato in un contesto Biblico, in modo che i fenomeni che egli riteneva più importante sono stati quelli che l'astrologia tradizionale nanziari ha ampiamente trascurato, come il fenomeno delle eclissi nella Bibbia e le stelle fisse.

Un altro settore in cui la nostra ricerca sta estendendo le intuizioni di Gann ha a che fare con le dimensioni del tempo passato, presente e futuro. Avendo sempre come fondamento le scritture, Gann credeva che il futuro è una ripetizione del passato. Siamo andati "al di là di Gann" per dire che il futuro non è solo una ripetizione del passato, ma è anche uno strumento di previsione per il presente. In un modo molto insolito, il futuro pregura il passato, nella presente visione, come il tempo è visto come un continum.

Abbiamo ideato un metodo di ricerca che analizza le probabilità di cambiamento dei trend principali nel mercato corrente basato su armoniche planetarie future! Questo metodo rappresenta un salto di qualità e una nuova tecnica analitica. In un certo senso, stiamo aprendo una "fessura nel futuro" al fine di comprendere la situazione attuale del mercato. Esso si basa sull'ipotesi scientica che il tempo è un continum nel regno cosmico. Pertanto, il futuro come il passato sono armonicamente legati al presente! Ad esempio, un astrologo nanziario può dire che in futuro, intorno 13 Novembre 1989, un evento drammatico rappresentato da un ciclo planetario si verificherà e che sarà in grado di generare un importante cambiamento di tendenza del mercato azionario. Se il 13 Novembre 1989 sarà un importante punto di svolta è probabile che questa data sarà anche un un anno e/o un anniversario di sei mesi da un precedente cambiamento di tendenza.

Se questo è il caso, dovremmo aspettarci dunque anche per un cambio di tendenza di un anno e/o di 6 mesi anche prima (11 Maggio,1989) di quella data! Sarà in grado questo futuro ciclo planetario a determinare un indicatore armonico per il cambiamento di tendenza principale che si è verificato esattamente un anno e sei mesi prima? Nel nostro precedente articolo "Al di là di Gann: La Vibrazione del Numero (Giugno 1989 G&EW) abbiamo affermato: "Gli investitori e operatori che sono svegli e consapevoli faranno profitto in questo (19 Maggio) lasso di tempo." Nel numero di Maggio della Market Systems Newsletter abbiamo dichiarato che eravamo ancora rialzista e che ci si aspettava un cambiamento di tendenza l'11 o il 12 Maggio. Questa data dista 34 giorni di trading di Fibonnaci dal minimo del 27 marzo. Questa data di inversione di tendenza è basata, in parte, su ciò che abbiamo visto per il 13 Novembre 1989, sei mesi dopo! (gura 4).

ECLISSI – UN PRESAGIO PER IL FUTURO

harmonic0321Un'altra area della nostra ricerca che sta usando i centri futuro ha a che fare con i riferimenti Biblici delle eclissi. Ad esempio, quando il mercato azionario ha aperto il 2 Gennaio 1987, una drammatica inversione di tendenza si è verificata decretando l'inizio di un rally record di tre mesi. Gli astrologi tradizionali vi diranno che le posizioni dei pianeti intorno a questa data non avevano alcun allineamento particolare nei cieli o quache particolare signicato nel tema natale dell'America\NYSE per tenere conto del drammatico cambio di trend. Per scoprire le corrispondenze cosmiche connesse con questo cambiamento di tendenza, che sono anche le principali chiavi armoniche del Crollo del 19 Ottobre 1987, si deve avere la conoscenza della Scrittura, dei cicli planetari e delle armoniche celesti!

Il pianeta che si dice essere correlato con profondi cambiamenti ed eventi è Urano, che rappresenta anche i computers. Chiunque può guardare nelle effemeridi e vedere che Urano al 1 Gennaio 1987 era situato esattamente a 23 gradi 38 minuti della costellazione del Sagittario. Quando si "apre una fessura nel futuro" e si guarda l'eclissi di luna del 13 Aprile 1987, scoprirete che il grado numerico di questa eclissi di luna è anche di 23 gradi 38 minuti nella costellazione della Bilancia. Questo ha attivato l'energia Uraniana (drammatico cambiamento), come fu l'aspetto di 60 gradi – il VIP di Salomone!

Più rivelatrice fu, tuttavia, il fatto che questa eclissi di luna si trovava anche nell'esatto grado della stella di Arturo, di cui la Scrittura dice: "Puoi tu portare Mazzaroth (lo Zodiaco) nel suo tempo? E condurre fuori Arturo con i suoi figli (stelle dell'Orsa). Conosci tu le ordinanze (leggi celeste) del cielo? Riesci a stabilire il loro dominio sulla terra? (Giobbe 38:32-33).

Secondo l'Enciclopedia Britannica e il libro The Power of Fixed Stars di Rigor la stella Arcturus è chiamata "la guardia che ascolta o l'osservatore". Si trova nella costellazione di Bootes, che è simboleggiata dal Mietitore (g. 5). Il 6 Aprile 1987 il mercato azionario ha girato al ribasso e cadde drasticamente (g. 6) in concomitanza con la congiunzione del 13 Aprile di questa eclissi con la Stella di Arturo ("l'orso guardiano"). Fu la reazione ribassista del mercato durante questa "congiunzione cosmica" con Arturo un presagio per il futuro Crash dell'Ottobre 1987? (2)

IL CRASH DELL'OTTOBRE 1987 – UNA PERFORMANCE STELLARE

Per capire l'intensità dietro l'ormai famoso crollo del mercato AZIONARIO dell'Ottobre 1987, è necessario avere la conoscenza per interpretare il significato dei 23 gradi e 38 minuti nell'eclisse di congiunzione con Arturo, ed essere in grado di interpretare i vari eventi planetari accaduti durante il crollo di Ottobre.

Il 6 Ottobre 1987, Venere ha raggiunto 23 gradi 38 minuti in Bilancia, festeggiando il suo passaggio nell'esatto grado dell'eclisse della stella Arturo. L'indice Dow Jones Average scese di 90 punti in questo giorno, confermando la negativa influenza di Arturo. Il l7/l8 Ottobre, il potente Sole ha inoltre raggiunto 23 gradi 38 minuti in Bilancia, attraversando l'eclisse della stella di Arturo e completando una opposizione (180 gradi) con Giove. (La precedente opposizione Sole/Giove si è verificata il giorno prima del "crollo" dell'11 Settembre 1986).

Inoltre, Domenica 18 Ottobre Urano ha nuovamente raggiunto esattamente 23 gradi 38 minuti in Sagittario, generando così un altro intenso aspetto di Salomone VIP sia con la negativa opposizione Sole/Giove che con l'eclisse della Stella della celeste mietitrice di Arturo, il "guardiano orso"!

Potevano esserci dubbi sul risultato che questa combinazione celeste avrebbe dato? Solo pochi analisti di mercato, con qualsiasi mezzo, sono stati in grado di prevedere questi eventi, mentre era chiaramente scritto nei cieli. Molti investitori e esperti finanziari hanno visto la "morte" durante il passaggio del mietitore celeste che ha raccolto 508 punti (5+0+8 = 13) dal Dow Jones Average.

Eri solo un "osservatore dell'orso", oppure hai seguito gli indicatori di celeste andando short il 6 Ottobre 1987 (13° grado dell'eclissi lunare). Ci sono stati incredibili profitti nel corso di questi 13 giorni di grandiosa sinfonia armonica eseguita dal vostro Ospite Celeste (vedi il n. 89 di Febbraio della rivista G&EW).

Naturalmente, il Crash dell'Ottobre 1987 fu attribuito agli short dei sistemi computerizzati (Urano) di trading. Dopo aver studiato la moltitudine di indicatori negativi rivelati nella nostra serie di articoli "Al di là di Gann, il famoso Crash del mese di Ottobre non dovrebbe più essere un "mistero". (Matteo 13:11). Gann il vero Maestro (calcolatore) del perfetto market timing era nel Regno Celeste, e si potrebbe dire che le chiavi di questo Regno è stato dato per l'uomo (Matteo 16:19). Ricordate, "La legge del Signore è perfetta, e ristora l'anima; la testimonianza del Signore è verace e rende saggio il semplice. (Salmo 19:7). Pertanto, "Cercate prima il Regno di Dio, e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno sopraggiunte." (Matteo 6:33).

Note

  1. Il libro Cosmic Patterns dello scienziato della RCA J.H.Nelson è uno degli oltre due dozzine di libri inclusi nel Genesis Market Timing Home Study Course (con inclusi i charts di ricerca).
  2. La temperatura del disco di Luna Piena illuminata dal Sole supera il punto di ebollizione dell'acqua, e in quel momento emette raggi infrarossi che sono molto più intensi dei raggi che essa riflette dal Sole. Durante i primi cinque minuti di una eclisse lunare, la temperatura della superficie della luna è ben al di sotto del punto di congelamento, e l'emissione di raggi infrarossi (elettromagnetici) cessa (Enciclopedia di astrologia di Devore).

The Gann & Elliott Wave Technician – Ottobre\Novembre 1989

Translate »