An Ancient School in Modern Times

Una Antica Scuola in Tempi Moderni

di Gregory Ruff (G.R.)

Non molto tempo fa esisteva una scuola situata a Los Angeles, California, chiamata “Investment Centre” che insegnava tecniche di trading ai suoi studenti utilizzando il simbolismo delle leggi naturali. L’insegnante si chiamava Dr. Jerome Baumring. L’obiettivo del Investment Centre era di insegnare ai propri studenti come prevedere i movimenti futuri del mercato sia in termini di tempo che di prezzo. Come molti di noi, ha tentato di integrare le regole e i metodi impiegati da W.D.Gann nella sua metodologia di trading. Come sarà discusso tra breve, l’Investment Centre ha usato metodi di insegnamento non convenzionali per trasmettere la sua conoscenza ai suoi studenti.

garrettfile0111Molti, alla ricerca di esatte risposte riguardo alla previsione dei mercati (finanziari), si sono imbattuti, in una maniera o nell’altra, nei testi dell’Investment Centre . E’ anche possibile che abbiano visto il suo nome in uno dei molti testi ristampati che appartenevano alla sua immensa libreria. Ma è molto probabile che abbiano sentito parlare di Lui da qualcuno dei suoi ex-allievi che ora sono traders, programmatori di trading systems o di software di analisi, scrittori o editori di materiale finanziario. Non importa quale sia stata la sorgente, molti di questi ricercatori hanno cercato informazioni aggiuntive su questa scuola. Cosa effettivamente veniva insegnato? Quali erano le metodologie d’insegnamento? Quali libri Dr. Baumring consigliava di leggere ai suoi studenti per meglio capire le sue lezioni? Recentemente, una di queste persone mi ha consigliato di scrivere un articolo per il vostro giornale, in merito alla scuola. Dopo avere riflettuto sulla richiesta, ho finalmente deciso di scrivere qualcosa a riguardo.

Mi chiamo G.R. sono stato l’assistente del Dr. Baumring nei suoi seminari. La storia che segue riguarda l’Investment Centre, il suo insegnante Dr. Baumring e il mio personale coinvolgimento con entrambi.

Per potersi diplomare in questa scuola, ogni studente doveva partecipare a dodici seminari pubblici. Ognuno di questi seminari durava un intero weekend. La partecipazione ad ogni seminario costava $ 750. Noi chiamavamo questi seminari Gann 1, Gann 2, Gann 3, ecc. Ci furono quattro gruppi di seminari in totale. Ogni gruppo si incontrava ogni quattro mesi. C’erano tra i venti e i cinquanta studenti per ogni gruppo. Prima di ogni seminario, veniva consegnato ad ogni studente un libro di appunti che conteneva un estratto di alcuni libri presenti nella biblioteca del Dr. Baumring riuardanti varie materie. Questi appunti coprivano un ampia gamma di materie per le quali era richiesto agli studenti uno studio approfondito. Dr. Baumring li considerava estremamente importanti. Lo studio dei libri avrebbe fornito agli studenti informazioni aggiuntive che permettevano loro di capire i concetti insegnati ai seminari. Chiunque fosse interessato a conoscere gli argomenti presenti in quei seminari, può dare un occhiata al link www.investement-book-pub.com. Per facilitare la comprensione degli argomenti, veniva fornito insieme agli appunti, una lista di libri. Molti di questi libri, di cui si raccomandava la lettura, erano ristampe di libri molto rari e difficili da trovare. Queste ristampe erano state rese accessibili grazie all’Investement Centre. Qualora ci fosse una discreta richiesta da parte dei lettori, cercherò di trovare un modo per renderli accessibili anche a voi.

In aggiunta ai seminari, il Dr. Baumring tenne lezioni private. Vennero tenute nel tempo una serie di lezioni individuali. In totale ci furono circa venti studenti privati. Io fui uno degli studenti. Il costo per essere ammesso alle lezioni private era all’inizio di $ 25.000 e successivamente divenne $ 35.000 . Nel complesso, agli studenti privati, venivano insegnati gli stessi concetti e applicazioni che venivano spiegati nei seminari pubblici. I principi insegnati agli studenti privati erano però discussi nei minimi dettagli.

L’Investment Centre iniziò la sua attività alla fine degli anni cinquanta, come negozio di libri usati. Il proprietario si chiamava Donald Mack. Possedeva una grande collezione di libri rari inerenti al mercato azionario. Anche il Dr. Baumring aveva creato una vasta libreria ricca di testi scientifici, metafisici e relativi ai mercati. Il Dr. Baumring incontrò Don alla fine degli anni ’70. Baumring andò da Don per chiedergli se sapesse come Gann usava le parole nei suoi libri o nei corsi e come facesse le previsioni sui mercati finanziari. Egli aveva sempre pensato che le stesse parole potessero essere interpretate in modo diverso dalle persone, in base sia alla loro preparazione che alla loro formazione mentale. Ci potevano essere differenti livelli di applicazione alle regole e metodi di trading in base alla conoscenza e la forma mentale delle persone che si riferivano ai mercati? Ci sembra che la risposta a questa affermazione debba essere affermativa, poiché solo pochi usano effettivamente alcune di queste regole nelle loro strategie di trading. Quelli di noi che hanno tentato di integrare le metodologie di Gann all’interno delle proprie strategie di trading hanno sbagliato usando le sue regole in contrasto con le istruzioni. Il suo metodo è probabilmente il meno comprensibile tra tutti i traders che abbiamo tentato di analizzare. Tuttavia per molti di noi, la sua metodologia è molto affascinante. Ma perché? Vi è mai capitato di pensare al motivo? Per poter applicare la legge naturale alle nostre configurazioni grafiche, è possibile che quello di cui abbiamo bisogno, per meglio comprendere il grafico, non sia visibilmente accessibile ad un osservatore casuale? Usando il giudizio ottenuto dalla semplice osservazione, potremmo essere indotti dall’errore  a meno che non si possano afferrare i principi meccanici della legge naturale (vedere anche i miei articoli su Tradersworld pubblicati nell’inverno 1997 e autunno 1996). Sviluppare la nostra consapevolezza mentale su questi fatti può aiutarci ad integrare le numerose Leggi Naturali all’interno dei nostri modelli grafici. Se portassimo a termine questo compito, potremmo essere capaci di creare qualche nuova metodologia di trading che ha alle basi le tecniche di Gann! Dopo tutto le basi della metodologia di Gann si fondano sulla legge naturale, come Gann stesso affermò nell’intervista al Ticker Interview del 1909. Egli infatti disse, “Questo mi ha portato a concludere che la legge naturale stà alla base dei movimenti di mercato”. Come avrebbe detto il Dr. Baumring, “ Cosa significano le parole ‘legge naturale’ e come può essere applicata ai mercati? Se essa stà alla base dei movimenti di mercato, io credo che questa sia una domanda che ci dobbiamo porre. Integrare le forme simboliche trovate nelle nostre leggi naturali ci aiuterà enormemente a capire come Gann applicò la sua Legge Naturale e la Legge di Vibrazione ai mercati.

garrett0a1Se il processo di pensiero riguardo a questo approccio sul comportamento del mercato fosse appropriato, così facendo, saremmo in grado di fare le migliori previsioni di mercato sia nel tempo che nel prezzo. Il Dr. Baumring pensava che questo processo mentale gli avrebbe permesso di insegnare ai suoi studenti la necessaria preparazione per poter raggiungere il massimo livello di consapevolezza. Questo processo mentale, o quello che i suoi studenti hanno etichettato come il “processo”, creò lo scopo dell’ Investment Centre e pose le basi per la nascita della sua scuola.

“Dall’ Antico Egitto ci sono giunti i fondamenti degli insegnamenti occulti ed esoterici…. i loro insegnamenti sono stati resi accessibili a tutti solo perché i loro significati erano velati.” (The Kybalion scritto dai Three Initiates nel 1930). Qualsiasi cosa gli antichi insegnassero era in forma simbolica. Quest’affermazione è evidente. Poiché i metodi di insegnamento attuati dall’Investment Centre erano simili a quelli delle antiche scuole; per questo io considero l’Investment Centre, una scuola antica in tempi moderni.

Nel momento in cui i concetti della scuola venivano insegnati in forma simbolica, potevano esserci differenti interpretazioni a seconda della formazione e preparazione mentale degli studenti stessi. Le stesse lezioni insegnate dal Dr. Baumring potevano essere sviluppate in più di una sola tecnica di trading. Il concetti che stavano dietro alle sue letture fornivano i fondamentali per comprendere la legge naturale. Nella maggior parte dei casi Baumring cercò di fornire agli studenti i principi di funzionamento di ogni legge naturale discussa nei seminari, lasciando a loro stessi  l’opportunità di applicarle ai mercati finanziari. Come mi disse molte volte, “Ti mostrerò la giusta strada. Però ricordati che non camminerò al posto tuo.” E’ mia opinione che c’è ancora una grande mole di conoscenza che deve essere acquisita dalle forme simboliche che egli insegnava. Poiché spiegava le cose in forma simbolica, molti studenti erano incapaci di comprendere le sue lezioni. Non riuscendo a comprendere la base dell’insegnamento era molto difficile per chiunque assimilare lo scopo per cui gli insegnamenti erano stati progettati. Dr. Baumring era un oratore nato. Quando parlava magnetizzava l‘attenzione. Le sue lezioni erano sempre stimolanti. Gli argomenti che sceglieva di discutere erano così fuori dall’ordinario che per capire il messaggio che trasmetteva l’ascoltatore doveva scendere nel suo profondo interiore. Le sue lezioni non erano solamente insegnamenti volti a spiegare l’applicazione della legge naturale sui mercati, ma fornivano una nuova prospettiva nella vita stessa.

Che cosa insegnava il Dr. Baumring? Quali erano i metodi di insegnamento che egli applicava per portare i suoi studenti a comprendere il significato degli argomenti trattati?

Il  Dr. Baumring metteva insieme una gamma molto ampia di argomenti. Benchè avesse accesso a molti libri di letteratura finanziaria presso l’Investment Centre, egli usava principalmente antichi e rari testi scritti negli anni che vanno dal 1880 sino al 1950. Io credo che il motivo che stà dietro a questa decisione risiede nel fatto che le persone di quel periodo avevano un altro tipo di educazione e osservavano i principi scoperti nelle scienze naturali in modo diverso da come facciamo noi oggi. Provate da voi stessi a verificarlo, tutto quello che dovete fare è sfogliare vecchi testi scientifici. Erano intitolati “Filosofia Naturale”. Il titolo già detiene la conclusione. Avendo imparato le leggi e i principi delle scienze naturali nella loro semplicità, sarebbe stato semplice per loro comprendere “l’essenza” o  “il processo” dietro al principio. Questi principi si sovrapponevano l’uno sull’altro poiché tutto il piano fisico condivide le stesse caratteristiche. Tutta la materia è energia. Tutta l’energia è costante. Le stesse leggi, principi, hanno caratteristiche che sono applicate ad una singola unità o ad una combinazione di unità di attività nello stesso piano. Ci sono molte altre fonti di riferimento che potete usare per giungere alle stesse conclusioni da soli. I vecchi testi metafisici spiegano questo processo nei minimi dettagli. A differenza dei moderni testi metafisici, nei testi antichi potete vedere la totale integrazione di queste leggi. Con questo tipo di background educativo, utilizzando questo processo mentale, molti che si dedicavano ai mercati finanziari, hanno scoperto tecniche di trading. Per farvi capire a cosa mi stò riferendo, vediamo qui di seguito un esempio dello stesso processo di pensiero che ho acquisito e poi insegnato all’Investment Centre.

garrett0b11Questi diagrammi vennero mostrati parecchie volte agli studenti nel corso delle sue lezioni. Questi due grafici appaiono nel libro di William C. Garrett intitolato “Torque Analisys”. Egli però non dette mai spiegazioni su come potessero essere usati per predire punti di inversione dei mercati. La chiave per comprendere la loro applicazione ai modelli grafici si basa sulla nostra comprensione della legge naturale e a come essa viene applicata ad entrambi i piani fisici e mentali di manifestazione. Per ulteriori chiarimenti su questi punti, leggete i miei precedenti articoli pubblicati nelle passate edizioni di Tradersworld. Questi diagrammi mostrano campi di forza ciclici o di energia. Tutto è energia. Tali campi di forza indicano il salto quantico degli elettroni nella loro struttura orbitale. Questa è la legge naturale che troviamo nella scienza della fisica. La nostra mente obbedisce alla stessa legge universale attraverso la legge della corrispondenza o mediante le dottrine dell’evoluzione e dell’involuzione. Ogni piano di manifestazione contiene la propria banda di frequenza. Questo è il motivo per cui distinguiamo un piano di manifestazione da un altro. Le frequenze di energia presenti in un piano radieranno le loro energie verso gli altri piani permettendo a tutti gli oggetti di sintonizzarsi e vibrare alle stesse frequenze. Anche la parte subconscia della nostra mente sottostà alla seguente legge.

Ciò è in totale accordo con le nostre leggi fisiche e metafisiche. Pertanto dovremmo essere capaci di applicare queste leggi ai nostri modelli grafici poiché essi non sono altro che nostri stessi pensieri mentali, che sono di natura elettrica. Fatta la premessa, applichiamo questi diagrammi al seguente grafico. C’è da analizzare molto più di quanto possiamo vedere in un primo momento. La rappresentazione di questi diagrammi coincide con gli altri principi che troviamo nelle scienze naturali. I grafici suddetti possono anche rappresentare le onde di compressione. Le onde di compressione si ritrovano in tutti i fenomeni come ad esempio il suono prodotto da un oggetto in movimento. Ciò è comunemente conosciuto come “Effetto Doppler”.

Effetto Doppler – Gli effetti sulla frequenza apparente di un fascio d’onde sono prodotti dal movimento (1) della sorgente verso o direzione opposta all’osservatore e dal movimento (2) dell’osservatore verso o in direzione opposta rispetto alla sorgente; il movimento è in ogni caso in riferimento al mezzo apparentemente fermo. Quindi è facile osservare che quando la sorgente si muove, le onde sono concentrate verso il lato che si muove e maggiormente separate nel lato opposto, così producendo, rispettivamente, un apparente aumento e diminuzione di frequenza. Questo effetto si applica al suono, alla luce o ad altri mezzi che si registrano attraverso i nostri sensi ivi compreso l’intero processo del pensiero. Nulla si esime dal processo della legge naturale.

Un pianeta in movimento ed il suo campo magnetico manifestano le stesse caratteristiche come i diagrammi sopra illustrati. Il campo magnetico terrestre è maggiormente compresso su un lato rispetto all’altro. Molti libri di astronomia mostrano gli stessi effetti sui campi magnetici dei pianeti. Questo è un altro esempio di similitudine  della legge naturale rispetto agli  oggetti che si muovono nello spazio. Infatti alcune teorie dichiarano che tutta la materia si è formata in primo luogo a causa di due opposte compressioni o forze di pressione che agivano su un singolo punto da due o più posizioni.

garrett0p1Tutta la materia crea onde di compressione mentre viaggia attraverso un mezzo diverso dal proprio. Nel momento in cui studiamo la legge naturale, iniziamo  comprendere l’unità della legge naturale così come ci viene mostrata in tutto il nostro universo. Essa si applica sia ai mondi visibili che a quelli invisibili. L’antico simbolo della Stella di David con i suoi due triangoli intrecciati veicola questo messaggio. Il Dr. Baumring cercò di insegnare ai suoi studenti usando questo sistema di unificare concetti e idee. Egli diede molteplici esempi, utilizzando diagrammi e spiegazioni con una varietà di argomenti che estrapolò sia dalle scienze naturali che da quelle metafisiche. Il tentativo di integrare principi e idee, diede agli studenti l’opportunità di cercare il metodo per rivelare l’unità che si trova nell’universo. Trovando questa unità gli allievi sarebbero riusciti ad utilizzare molte delle leggi naturali nei pattern grafici in modo da predire punti di inversione sia temporali che di prezzo. Una profonda conoscenza di questa metodologia avrebbe permesso agli studenti di fare previsioni in anticipo. Una volta che questo processo era compreso, l’intuizione e la conoscenza necessaria ad interpretare le regole e i metodi di trading di Gann al suo stesso livello sarebbe stata possibile. In parole povere, questo è quello che ha fatto l’Investment Centre. Un tentativo di mostrare e spiegare che i principi presenti nella legge naturale sono universali e presenti in tutte le cose, incluso il mercato.

Ad esempio, il 4 Febbraio 1997, un fisico, Andrew Strominger formulò una teoria che collegava i buchi neri con ministringhe di materia. Questa teoria cercava di spiegare un punto critico sull’aggregazione dell’universo. Strominger ha trovato un modello matematico perfetto tra le stringhe di materia e la stupefacente scoperta del fisico Stephen Hawking, il quale spiegava che i buchi neri emettono calore. Questa connessione ha portato i fisici a formulare una teoria che potrebbe spiegare ogni cosa nell’universo. In accordo con questa teoria, i mattoni fondamentali di costruzione dell’universo non sono particelle o forze ma piccoli anelli che vibrano entro dieci dimensioni. E’ forse Strominger la prima persona che ha ipotecato questa teoria? Possiamo definitivamente dire che le basi di questa teoria sono state proposte molto tempo prima in altri scritti e solo recentemente apparsi in questa forma.

L’antica Kabbalah ha insegnato per molti secoli il principio di Otz Chim, che in ebreo significa l’Albero della Vita. L’Albero della Vita non è un albero ma un grafico. E’ una rappresentazione della natura spirituale sia dell’universo che dell’uomo attraverso l’uso di una combinazione di simboli. E’ composta da dieci cerchi, o centri, questi centri in ebreo si chiamano Sephirah. I saggi Rabbini hanno detto che i Sephiroth sono le dieci sacre emanazioni, spiegando che ogni Sephirah emana verso quella superiore, quella più in alto di tutte è la prima emanazione. La comprensione di questo concetto diventa la porta d’accesso al vuoto stesso. Molti libri della lista di Gann hanno a che vedere con questi argomenti. Capire  come le parti e l’intero lavorano insieme è la chiave per  comprendere i significati profondi e le applicazioni delle metodologie di trading di Gann. La parte esoterica contenuta negli scritti di Gann e le metodiche di insegnamento dell’Investment Centre hanno cercato di insegnare l’integrazione delle leggi fisiche e metafisiche.

garrett0lIl tempo non mi permette di entrare nei concetti insegnati dal Dr. Baumring nella scuola. Alcune delle più comuni idee che egli applicò ai mercati usando i principi delle legge naturale sono: 1) sovrapporre una stringa di DNA sul top registrato sul grafico del frumento per predire future inversioni; 2) utilizzare solidi platonici per trovare massimi e minimi sui grafici; 3) Pattern derivati da varie strutture geometriche nell’arte, costruzioni, dipinti vennero usate per prevedere punti di inversione; 4) Vennero fatte estensive ricerche sulla geometria sacra e strutture molecolari di vari oggetti. A questo riguardo il Dr. Baumring amava proiettare alcune figure o diagrammi con strane forme. Potevano essere qualsiasi cosa. Poi rimaneva in silenzio lasciando gli studenti a domandarsi per quale motivo proprio  quelle forme erano state proiettate. Quindi parlava per alcuni minuti prima di cambiare soggetto. Ci lasciava senza risposte a domandarci il significato delle immagini proiettate. Successivamente, avremmo visto le stesse forme o diagrammi ancora proiettati o nelle letture  raccomandate. Il Dr. Baumring allora ce le presentava sotto un nuovo punto di vista. Le sue discussioni erano un mix di analogie di principi scientifici e metafisici. I suoi concetti e metodi richiedevano molte riflessioni ed una preparazione specifica. Io comunque non ho mai trovato difficoltà a capire la sua logica simbolica. Era facile per me comprendere le legge naturale dietro l’ordine del simbolismo ed applicarla ai  mercati. Questa fu una delle ragioni per cui divenni il suo assistente ai seminari. Un giorno sentii dire al Dr. Baumring che aveva bisogno di un assistente per applicare una o più logiche di forma simbolica da inserire negli appunti da dare agli studenti nei seminari. Egli voleva dare agli studenti una differente prospettiva sul principio sottostante che era visualizzato nei modelli grafici. Dissi che io potevo farlo. Gli mostrai una applicazione di uno dei principi indicati negli appunti ed il resto è storia. Questo diventò il mio lavoro nei seminari. In ogni seminario, prendevo uno o più principi da uno degli argomenti negli appunti e mostravo alla classe come applicarlo in un pattern grafico. A causa dei limiti di tempo dei seminari, agli studenti era richiesto di studiare per conto loro, nei minimi dettagli, le scienze naturali. Questo lavoro extra era necessario se lo studente voleva comprendere in profondità i significati e le applicazioni della metodologia di trading di Gann. Ricordando l’Investment Centre, ho realizzato che la necessità di un grande  background di conoscenza per integrare i metodi di Gann andò ben oltre quello che veniva insegnato nei seminari. A tal riguardo ho trovato alcuni errori nei metodi di insegnamento mostrati dall’insegnante. Ma al tempo stesso le basi di questi principi venivano insegnati. E’ mia opinione che non avevamo ancora sviluppato l’abilità necessaria per interpretare le sue forme simboliche nei suoi metodi di insegnamento. Comunque, come ho detto nel mio ultimo articolo, “Se sei un vero studioso, sarai capace di lavorare per applicare questi principi, in caso contrario, devi trasformare te stesso, perché altrimenti gli insegnamenti non saranno, alle tue orecchie, altro che parole, parole, parole”.

L’Investment Centre non esiste più. La libreria ha chiuso le sue porte ufficialmente nel 1990. Don Mack si è trasferito in Inghilterra. Il Dr. Jerome Baumring si spense nel gennaio 1991. I libri della collezione dei due proprietari vennero venduti, regalati, andati persi e in alcuni casi buttati via. I libri venduti o regalati andarono in qualche libreria di libri usati, in qualche collezione privata o sono in mano a qualche ex studente. Poco dell’Investment Centre è rimasto vivo ad esclusione della filosofia che venne insegnata ai suoi studenti.

L’eccellenza e il merito della scuola sarà in parte misurato da quanto la società abbraccerà nel tempo le dottrine e gli insegnamenti . Ci vorrà del tempo affinchè gli studenti trasmettano questo messaggio. Quindi, il merito di una scuola può essere determinato dal grado di accettazione della comunità dei suoi insegnamenti attraverso l’opera dei suoi studenti. I lettori probabilmente conosceranno il nome di alcuni dei nostri sudenti che seguirono i seminari all’Investment Centre: Robert Miner con la sua geometria dei mercati, Brad Cowan e i suoi vettori PTA, Ernie Quingley con la sua analisi armonica della Soybean, Ed Kasanjian e il suo programma Nature’s Pulse (pulsazione della natura) e io stesso G.R.. solo per nominarne alcuni. Anche qualche commentatore di canali finanziari televisivi era in contatto con la scuola. Tutti gli studenti menzionati hanno sviluppato applicazioni di regole di trading che sono state influenzate dagli insegnamenti della scuola. Nel breve periodo di tempo ritengo che la filosofia dell’Investment Centre abbia già contribuito allo sviluppo dell’analisi tecnica. Le evidenze fornite dagli insegnamenti dei suoi studenti sopra indicati ci inducono fortemente a questa conclusione. Nel lungo periodo comunque il giudizio è ancora aperto. Solo il tempo sarà giudice e la società la giuria.

Translate »