Beyond Gann: Number Vibrations

Oltre Gann: Vibrazioni di Numeri

di Gregory and Helen Meadors and Neal Chabot, Ph.D.

W.D.Gann ha fatto milioni nei mercati utilizzare tecniche che sono state chiamate esoterico, che Webster definisce come, “inteso solo da pochi eletti”. La prospettiva cosmica di Gann era quella della “filosofia perenne”: l’infinito ordine delle cose, espresse nei rapporti di numeri (matematica) e forme (geometria), è il modello su cui è strutturato il mondo materiale. “Come in alto, così in basso”, esprime questa legge eterna.

uomo_vitruviano1Le proporzioni dei numeri naturali sono anche riflesse nella simmetria del corpo umano (fig.1), che è neurologicamente strutturato come un antenna di ricezione per le onde e molti tipi di vibrazione. Per molti versi non ancora compreso, gli esseri umani ricevono e reagiscono spesso a influenze stellari e cosmiche. Così come rispondiamo alle armonie della musica (vibrazione sonora) e ai colori (vibrazioni elettromagnetiche), così noi rispondiamo (inconsciamente) alle vibrazioni  elettromagnetiche di origine cosmica che agiscono sul sottile sistema nervoso sottile. La “musica delle sfere” può causare reazioni inconsce che poi si manifestano esteriormente nel fenomeno della psicologia degli investitori (di massa),misurata dal Dow Jones Average.

Nei nostri recenti articoli “Vibration Inversion Points” e “Biblical Cycles” abbiamo introdotto l’inter-relazioni tra gli angoli planetari (armoniche), forme geometriche e numeri Biblici. Abbiamo discusso la formazione geometrica esagonale conosciuta come il Sigillo di Salomone (Stella di Davide) con i  suoi molteplici angoli di 60 gradi. Abbiamo mostrato come i Punti di Vibrazione di Salomone  (angoli multipli di armoniche planetarie di 60 gradi) hanno esattamente individuato l’esatto timing di importanti punti di svolta del mercato azionario e perché questo è spesso in contrasto con i libri di testo interpretazioni astrologiche.

Abbiamo rilevato che le strutture geometriche e gli angoli planetari sono realmente espressioni di numeri, con ogni forma geometrica corrispondente ad un particolare numero o una serie di numeri. Nel nostro articolo, “Al di là di Gann: i Cicli Biblici” (Novembre 1988 G&EW) abbiamo discusso il numero Biblico “666” e come esso corrisponde al nome di “Salomone”, oltre ad essere la vibrazione numerica del NYSE. A questo numero vengono spesso associate considerazioni e  connotazioni negative, tuttavia, i lettori devono fare riferimento a quanto riportato in 2Cronache 9:13 per un significato positivo.

Nel nostro precedente articolo abbiamo anche notato che durante l’ampiamente pubblicizzate “Convergenza Armonica” dell’Agosto 1987 (vedi Newsweek 17 Agosto 1987), il top del Dow è stato 66,6 volte il minimo del Dow di questo secolo (8 luglio 1932). Gann era noto per utilizzare cicli planetari, numeri e lettere come strumenti di previsione. L’utilizzo di questi e di altri metodi analitici sperimentati, siamo stati in grado di prevedere il top dell’Agosto 1987 top e il crollo dell’Ottobre in anticipo. Da allora, abbiamo ottenuto il 90% di accuratezza nel corso del 1988 (si veda quanto scritto in G&EW nel Gennaio 1989).

IL NUMERO 13

US2dollars.021E‘ evidente a qualsiasi studente di Gann (o chiunque versato nella tradizione Pitagorica) che le armoniche dei numeri sono estremamente importanti per la struttura dei prezzi di mercato. Nel nostro ultimo articolo abbiamo affermato che durante la formazione del top di Agosto e nel crollo del mercato azionario dell’Ottobre 1987, i modelli vibrazionale che sono stati attivi corrispondeva al numero 13.

Negli antichi sistemi di divinazione, il numero 13 è sinonimo di morte e trasformazione, e forse questo è il motivo perché si dice che tredici volte a volte è sfortunato. Come vedremo, il 13 ha avuto un impatto esplosivo sul mercato azionario, ma è solo di cattivo augurio per coloro che rimangono ignoranti in merito al suo ciclo di azione.

Tredici è anche un numero di Fibonacci ma la nostra ricerca ha scoperto il fatto che il numero 13 e la sequenza di Fibonacci di 5-8-13-21 hanno entrambi uno speciale significato per gli Stati Uniti e il mercato azionario statunitense. (1). Il resto di questo articolo rivelerà alcune delle nostre scoperte. (fig 2). Si osservi che essa contiene tre figure: una chiave, 13 stelle nella forma della Grande Piramide e la bilancia. Potrebbe la chiave dei mercati finanziari statunitensi essere rivelata nella struttura matematica, astronomica e anche nei cicli temporali Biblici contenuta all’interno della Grande Piramide? (2)

Forse i designers del sigillo del Tesoro USA – U.S. Treasury Seal – avevano una passione mistica  per la conoscenza contenuta nella Grande Piramide, così come per simbolismo del numero 13. Ciò non sarebbe una sorpresa, poiché la maggior parte dei padri fondatori erano Massoni, come è stato Gann. Benjamin Franklin, uno dei leader del movimento indipendentista, era particolarmente istruito nelle scienze esoteriche. Lui e Thomas Jefferson erano entrambi astrologi esperti, e questo fatto potrebbe spiegare l’oroscopo unico per la firma della Dichiarazione di Indipendenza (Fig. 3).

campbell-great-seal-of-the-united-states-1271Questo potrebbe anche spiegare l’insorgenza di simbolismo astrologico nel Gran Sigillo degli Stati Uniti e sul U.S. Treasury Seal. Sopra la piramide del U.S. Treasury Seal (nel cielo) c’è la bilancia, simbolo di giustizia e di equilibrio di forze contrapposte. La bilancia sono il simbolo della costellazione della Bilancia, e si dice che il pianeta Venere governi la Bilancia. Oltre alla sua reputazione come il pianeta dell’amore e del denaro, Venere si dice che “governa” l’oroscopo del New York Stock Exchange. Marte, il pianeta opposto a Venere, “governa” la guerra e distruzione, e Marte è esso stesso dannoso quando passa attraverso la costellazione della Bilancia (Treasury Scales).

Era solo una coincidenza che Marte (distruzione) è entrato nella Bilancia l’8 Ottobre, e poi passò l’equatore celeste da nord a sud il 13 Ottobre 1987? Nessuna sorpresa se il Dow Jones è andato a sud! Fu un’altra coincidenza che Venere, il sovrano della borsa, anche congiunto Plutone (il plutonio, esplosive) il 19 Ottobre causando la più grande esplosione finanziaria nella storia, culminò un giorno 508 (5+0+8 = 13) punti giù?

Quando la bilancia non è in equilibrio, cioè quando il peso su un lato è più pesante di quello sul lato opposto, si precipita giù con quasi nessun sostegno. Forse ciò che realmente è accaduto durante i 13 giorni di crash di Ottobre è stato che la bilancia era fuori equilibrio, essenda stata irrimediabilmente capovolta dalle leggi naturali dei numeri e armoniche planetarie.

Oltre al Sigillo del Tesoro degli Stati Uniti, il Grande Sigillo degli Stati Uniti è contenuto sul retro di ogni biglietto da un dollaro (Fig. 4). Insieme con il Gran Sigillo ci sono 13 elementi, ciascuno con un conteggio di 13 (alcuni di questi non sono facilmente reperibili). La Grande Piramide, la prima delle sette meraviglie del mondo, è raffigurata con 13 livelli che formano la sua struttura e si estende su 13 acri di terreno. L’altro lato del Gran Sigillo (Fig. 5) mostra la struttura dell’aquila Americana con 13 frecce, 13 foglie e 13 bacche gli artigli. Sopra l’aquila nel cielo sono 13 pentagrammi (stelle), disposti in forma di sigillo di Salomone (associato al numero 13 e all’angolo di 45 gradi di Gann). (3) Il pentagramma presenta un rapporto perfetto di Fibonacci, che si rivela anche nella struttura della Grande Piramide e nel monumento a Washington (Fig. 6). Il valore numerico delle parole, “In God We Trust”, equivale anche al 13: IN (9 +5 = 14) + GOD (7 + 6 +4 = 17) + WE (5 +5 = 10) + TRUST (2 + 9 +3 +1 +2 = 17), per un totale di 58 e 5 +8 = 13. Gli altri simboli e cifre del Gran Sigillo sfida la nostra mente e ci prepara a discernere le correlazioni simboliche della conoscenza antica. Queste occulte corrispondenze ci danno informazioni preziose per il timing dei mercati finanziari americani. (4)

13 Segnali di CRASH del Mercato

Il numero 13 ha molte correlazioni con il mercato azionario prima e durante il crollo dei 13 giorni dell’Ottobre 1987. Il top di 2.722 dell’Agosto 1987 di Dow Jones ha una vibrazione numerico di 13 (2 +7 +2 +2 = 13). Il numero 13 ha anche collegamenti simbolici con la luna, “sarà stabile per sempre come la luna, e il testimone nel cielo è fedele” (Salmo 89:37). Il numero massimo di lune piene in un anno è 13. Come ha fatto il numero “sfortunato 13, i 13 gradi di eclisse di luna piena, e il simbolismo del Grande Sigillo degli Stati Uniti a fornire informazioni supplementari per prevedere il top dell’Agosto 1987 e il crollo di Ottobre mesi in anticipo?

indipendence011Abbiamo già parlato di come le eclissi e altri eventi cosmici possono essere utilizzati per prevedere i punti di svolta nei mercati finanziari americani. A pag. 56 di Tunnel Thru the Air Gann fa riferimento a due grandi eclissi nel Giugno del 1927 citando il seguente passaggio della Bibbia: “E quando cadrai estinto, coprirò il cielo e oscurerò le sue stelle: coprire il sole con una nuvola, e la luna non darà più la sua luce” (Ezechiele 32:7).

L‘ultimo importante minimo del mercato orso di Dow Jones avvenne nell’Agosto 1982 dopo un’eclissi lunare nel 13° grado. Sessantacinque lune piene dopo (5×13 = 65 = numero di piume sulle ali dell’Aquila Americana del Grande Sigillo), la successiva eclissi lunare al 13° grado accadde il 6 Ottobre 1987 (inizio dei 13 giorni di Crash), ciò a completamento di un grande ciclo di eclisse (e di mercato). Questa eclisse di 13 gradi fu in esatta “quadratura” (un “difficile” angolo di 90 gradi) con la posizione del sole nel tema natale degli Stati Uniti che fornisce, in questo caso, una  previsione negativa sulle condizioni che sarebbero seguite sui Bond americani e sui Mercati Azionari.

Durante il Crash di 13 giorni, successivo all’eclissi di 13 gradi e circa il 13 Ottobre con Mercurio (trading) che divenne stazionario (ha arrestato il suo movimento nel cielo visto da terra) al 13° grado della costellazione dello Scorpione (morte e trasformazione, a volte simboleggiata dall’Aquila), un evento estremamente raro in questo grado sensibile stava accadendo! Oltre a questie “indicazioni”, Saturno (“Il Signore del Tempo”) ha raggiunto 17 gradi e 22 primi  in Sagittario il 19 Ottobre 1987, che è stato esattamente l’armonico angolo Biblico di Salomone di 60 gradi dalla sua posizione di 17 gradi 22″ della Bilancia (il minimo del Mercato Bear del 6 Agosto 1982)! Saturno era anche a 17 gradi e 22 minuti durante il minimo del Bear Market del Dicembre 1974. Se queste “coincidenze” non bastassero, Venere (U.S. Treasury Scales) congiunto con Plutone (il plutonio, distruzione) il 19  Ottobre contribui a far esplodere la bomba generando in un solo giorno un ribasso finale di 508 punti (5+8 = 13)!

Questo è stato 13 mesi a partire dal minimo del Settembre 1986, 13 anni dal minimo chiave del 1974, e esattamente 58 (5+8 = 13) anni dal crollo dell’Ottobre 1929! Conoscendo il numero di “vibrazioni”, in particolare quanto sia critico il numero 13 per il Stati Uniti, siamo stati in grado di utilizzare questo “numero sfortunato, che ha portato” fortuna “a noi e ai nostri abbonati dopo che siamo andati short con l’eclisse di luna al 13° grado il 6 ottobre 1987. È interessante notare che anche questa data coincideva con il ciclo festivo “compra Rosh Hashona, vendi Yom Kippur”, che segna anche l’inizio del ciclo Biblico di 40 anni dello Stato di Israele.

solomon0034Riunendo queste correlazioni numeriche e le leggi naturali, si può vedere come il Crollo di 13 giorni dell’Ottobre 1987 è stato predetto. La prossima volta che il numero 13 potrebbero avere un impatto rilevante sul mercato azionario sarà 19 Maggio 1989. In questo momento Marte e Saturno sarà in esatta opposizione (180 gradi) nel 13° grado. Questo è anche un anno dell’anniversario di due anni (il ritorno solare) da precedenti date di cambiamento di tendenza.

Gli investitori e gli operatori che sono svegli e consapevoli potranno approffitare durante questo lasso di tempo.

NOTE

  1. Le parole “United States of America” contengono vocali che hanno un equivalente numerico di 45, e consonanti con un equivalente numerico di 39 (3×13). Questi due numeri possono essere ulteriormente ridotti al numero di Fibonacci 21 (9+12) che è anche il numero totale di lettere in U.S.A.
  2. “In quel giorno ci sarà un altare dedicato al Signore in mezzo al paese d’Egitto e una stele eretta all’Eterno presso la sua frontiera. E sarà un segno e una testimonianza per il Signore degli Eserciti nel paese d’Egitto” (Isaia 19:19-20).
  3. L’esagramma del Sigillo di Salomone (nel Great Seal) è composto di due triangoli equilateri e in ciascun triangolo ci sono esattamente dieci stelle. Queste formano una figura conosciuta come la “tetraktys” su cui Pitagora si dice abbia fatto giurare i suoi allievi a mantenere il segreto. Le sei punte della stella (Stella di Davide) è conosciuta come il Sigillo di Salomone, lo standard di Israele. In aggiunta al numero 666, a cui è stato dedicato un precedente articolo, il valore numerico di SOLOMON contiene sia il numero 13 così come quello molto noto a Gann il 45. Le vocali (OOO) sono pari a 6-6-6 e le consonanti (SLMN) equivalgono a 1-3-4-5 = 13 & 45.
  4. Questi principi sono rivelati nel nostro integrale Genesis Market Timing Home Study Course.
  5. L’articolo “Gann e i Pianeti” (Agosto G&EW) fornisce una dettagliata spiegazione delle influenze planetarie “astrologiche” che si sono verificate durante la “Convergenza Armonica” del top di Agosto e del Crollo dell’Ottobre 1987.


Gregory LeGrand Meadors è direttore di ricerca al Genesis Capital Management. Il dottor Neal Chabot si occupa di gestioni e di relazioni con gli investitori a Genesis Capital Management. Helen Meadors è il direttore esecutivo

Gann & Elliott Wave – Giugno\Luglio 1989

Translate »